Regolamento

7° TORNEO GIOVANILE DI PALLAVOLO MASCHILE E FEMMINILE
“CITTA’ DEL TRICOLORE”
Reggio Emilia, 3 – 4 – 5 Gennaio 2009

FORMULA DEL TORNEO

Under 16 Femminile – 24 squadre
1^ Fase
Le squadre partecipanti sono suddivise in sei gironi composti da 4 squadre.
In ogni girone si giocano gare di un calendario all’italiana con partite di sola andata (vedi griglia).
Accedono agli ottavi (1° – 16° posto): le prime 2 classificate di ogni girone e la 4 migliori terze.
Per stabilire la priorità in classifica in caso di parità vale il quoziente set, il quoziente punti ed eventualmente, in caso di ulteriore parità, il risultato dello scontro diretto.

2^ Fase
Per i posti dal 1° all’16° si giocano le gare di ottavi, quarti, semifinali e finale mentre per la classifica dal 17° al 24° si disputano quarti, semifinali e finali, come da griglia incontri.
Under 18 Maschile – 12 squadre


1^ Fase

Le squadre partecipanti sono suddivise in tre gironi composti da 4 squadre. In ogni girone si giocano le gare di un calendario all’italiana con partite di sola andata (vedi griglia).
Accedono direttamente ai quarti le prime 2 classificate di ogni girone e le 2 migliori terze. Le rimanenti squadre giocano un girone all’italiana per i posti dal 9° al 12°.
Per stabilire la priorità in classifica in caso di parità vale il quoziente set, il quoziente punti ed eventualmente, in caso di ulteriore parità, il risultato dello scontro diretto.

REGOLAMENTO DEL TORNEO

A. Tutte le gare si giocano sulla distanza dei due set vinti su tre con l’eventuale terzo set giocato ai 15 punti con cambio campo. Nei primi due set di tutte le gare del torneo i set termineranno al raggiungimento del 25° punto (sul 25-24 il set termina), l’eventuale 3° set terminerà al raggiungimento del 15° punto (sul 15-14 il set termina). Nelle due finali 1°/2° posto non ci sarà limitazione di punteggio (il set terminerà con almeno 2 punti di scarto).
B. L’assegnazione dei punti, in tutti i gironi all’italiana, avverrà come di seguito indicato: Vincente 2 – 0: Punti 3; Vincente 2 – 1: Punti 2; Perdente 1 – 2: Punti 1; Perdente 0 – 2: Punti 0.
C. Le squadre potranno iscrivere al torneo sino ad un massimo di 15 atleti, non modificabili (farà fede l’elenco atleti presentato per la 1° gara).
D. Tutte le squadre dovranno presentare l’elenco atleti modello CAMP3 (con massimo 15 giocatori) redatto direttamente dal tesseramento on line e stampato non prima del 2 Gennaio 2009. Per gli atleti in prestito per il solo torneo, occorre presentare autorizzazione scritta da parte del Presidente della Società cedente, recante anche gli estremi di tesseramento sia della Società cedente sia dell’atleta. Ogni giocatore dovrà presentare regolare documento di riconoscimento.
E. Come previsto dalla normativa federale, ogni partecipante dovrà presentare agli arbitri un documento di identità (valido o scaduto ma con foto riconoscibile) o autocertificazione.
F. Si raccomanda la massima puntualità alle squadre; in caso di ritardata presentazione, le squadre avranno diritto a max 10 minuti di riscaldamento e comunque l’orario di inizio effettivo della gara non potrà essere posticipato di oltre 15 minuti.